3 “pillole” di benessere insieme a Renzo Turbian

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

3 pillole di benessere insieme a Renzo Turbian, scrittore, imprenditore ed esperto di cultura wellness oriented

 

Se non aveste seguito i nostri consigli e i programmi di allenamento Ego Zoom Live, ci sentiremmo tutti un po’ più stanchi e “rammolliti” a causa della forzata non attività o di un contesto domestico inadatto a perseguire il giusto “dosaggio” di esercizio fisico, la frequenza e l’ntensità adeguati alle caratteristiche personali.

Perché diciamolo: “Allenarsi è noioso. Se lo fai nei luoghi sbagliati o non seguito doverosamente”. Un’affermazione volutamente provocatoria e che è il titolo del nuovo libro dell’esperto di wellness fitness e imprenditore Renzo Turbian, che è tornato ad approfondire un tema fondamentale per il nostro benessere: l’esercizio fisico adeguatamente strutturato fa bene alla salute ed è come un farmaco naturale.

Abbiamo avuto il grande piacere di intervistarlo e  a questo link troverete l’intervista completa, intanto ecco 3 “pillole” di questo farmaco:

1 – Perché stare in salute è una scelta?

Noi siamo le scelte che facciamo. La salute non si riceve in dono in maniera “misteriosa”. Lo “stato di salute” si coltiva e si preserva con le sane abitudini: fisiche, alimentari, comportamentali, mentali. Può non essere facile creare una abitudine a “star bene”, esattamente come non sarà scontato creare una routine di sano allenamento, ma ci possiamo e dobbiamo educare a farlo, soprattuto se seguiti in maniera accurata e da esperti competenti, che ce ne facciano percepire l’importanza e “sentire” quanto ci fanno bene. I Centri Wellness hanno il dovere morale di fare cultura in questo senso e offrire dei piani di orientamento al benessere e alla salute che trattino tutti gli aspetti a 360 °, proprio come da sempre si impegna a fare Ego Wellness. Quindi, prima “pillola”: innamorarsi delle migliori sane abitudini.

 

2 – “Muoversi” è sufficiente per essere in salute?

Sicuramente meglio “muoversi” che restare fermi, come spiego già nel mio primo libro ( “Il sedentario non ha colpe”). Certo non è suffficiente suggerire una camminata ogni tanto o una nuotata se si vogliono perseguire, raggiungere e mantenere obiettivi di salute e di benessere. Le migliori e più salutari reazioni chimiche sono generate da un adeguato livello di contrazione muscolare raggiunto grazie a training ben precisi e programmati in un piano di allenamento studiato e personalizzato su ogni persona, a seconda delle sue caratteristiche. In questo caso avremo il massimo dei benefici e la nostra salute ringrazierà. Ecco la seconda “pillola”: praticare esercizio fisico nel giusto dosaggio e intensità.

3 – Perché è così importante allenarsi?

Anche nel nostro Paese, fortunatamente, si sta cominciando a percepire – con imperdonabile ritardo – da parte di tutto l’ambiente scientifico, il ruolo determinante del sano esercizio fisico ben organizzato per il mantenimento in salute della popolazione e l’incidenza quindi delle sane e corrette abitudini, sviluppate e divulgate sempre da professionisti, per il rinforzo del sistema immunitario. Quindi, terza “pillola”: allenarsi “bene” e in maniera “giusta” non solo è importante…. è vita!

 

GUARDA L'INTERVISTA A RENZO

Articoli correlati

Potrebbe interessarti anche

RICHIEDI IL TUO WELLNESS FREE PASS!

VIVI EGO!

Prova gratuitamente il nostro centro!

 

× Contattaci su whatsapp!