Perché è importante la “stagionalità” di frutta e verdura?

Ego Nutrition Project, parola all’esperta: Krizia Casini

Cos’è e perché è importante la “stagionalità di frutta e verdura?

 

I sani principi dell’alimentazione, spiegati dalla nutrizionista Krizia Casini, che ci aspetta il prossimo 17 giugno alle ore 11.30, quando illustrerà come alcuni cibi e determinate abitudini possano evitare o alleviare l’insorgere delle infiamazioni nel nostro organismo. Tra questi sani principi sicuramente il rispetto della stagionalità di frutta e verdura. Capiamo perché.

Perché si parla di stagionalità di frutta e verdura?

Ogni frutto e verdura segue un processo naturale di maturazione in stretto legame con l’ambiente, ad esempio l’esposizione solare, il terreno, l’umidità; per questo ogni frutto o verdura che nasce in natura ha un periodo preciso di maturazione e raccolta.

Perché è importante consumare frutta e verdura nella loro stagione di raccolta?

Perché il frutto o la verdura raccolta nel momento della maturazione, grazie alla combinazione di tutti gli elementi naturali che permettono tale processo, sarà un alimento ricco di principi nutritivi (sostanze antiossidanti, vitamine, sali minerali) che hanno permesso alla pianta di sopravvivere.

Qual è il vantaggio per la nostra alimentazione/nutrizione?

I Vantaggi sono molti, intanto il sapore, gli aromi e il gusto di un prodotto fresco e di stagione non hanno euguali, il contenuto di vitamine e sostanze antiossidanti è maggiore e questo è una ricchezza per la qualità della nostra nutrizione.

Qual è il vantaggio per la nostra salute?

I prodotti vegetali che crescono e maturano fuori dalla loro stagione, vengono prodotti in ambienti controllati come le serre dove l’ambiente caldo-umido favorisce la formazione di parassiti, quindi l’uso di antiparassitari e conservanti è maggiore. Altrimenti i prodotti possono venire importati dall’estero, quindi per trasportarli vengono colti ancora poco maturi, per poi venir conservati in celle frigo, dove le basse temperature distruggono alcuni vitamine, ad esempio la Vitamina C.

Qual è il vantaggio per il nostro territorio?

 Consumare frutta e verdura di stagione, significa preferire prodotti che crescono nel nostro territorio, magari a km 0, senza uso di sostanze chimiche. Significa inquinare meno il pianeta per i trasporti e per le coltivazioni intensive, e significa risparmiare soldi perché i costi sono ridotti.

Qual è il vantaggio per i nostri figli?

Anche per i bambini/giovani che si avvicinano ad assaggiare le verdure o la frutta, partire da un prodotto di stagione ha un vantaggio nel sapore e nel gusto, li educhiamo a scegliere i prodotti secondo la loro maturazione e insegnamo loro che per le cose buone avvolte bisogna attendere e a non avere tutto e subito.

 

SEGIICI SUI NOSTRI SOCIAL! GLI INCONTRI NUTRITION SONO GRATUITI E APERTI AL PUBBLICO. PRENOTATI ALLA RECEPTION

 

Related posts